News

In Italia calo nascite e infertilità sempre più “al maschile”

mm
Scritto da Capitale Salute

Nel 2015, in Italia, sono nati diciassettemila bambini in meno in un anno, e nel 50% dei casi dipende dall’uomo, che non effettua screening e prevenzione.

Quindici coppie su cento, infatti, sono infertili e nella metà dei casi dipende dall’uomo. E, mentre la donna è abituata fin da piccola ad effettuare dei controlli periodici dal ginecologo, nell’uomo si assiste a una sottovalutazione delle condizioni e ad un aumento di fattori e abitudini di vita Spermatozoiche minano la salute riproduttiva.

Sono i temi centrali del convegno internazionale sull’infertilità che si è appena tenuto a Roma.

Fonte: Ansa

Info sull'autore

mm

Capitale Salute

Lascia un commento

Informativa sulla privacy