News

OMS, 152 milioni di pazienti con demenza entro il 2050

mm
Scritto da Capitale Salute

Entro il 2050 il numero di persone colpite da demenza dovrebbe triplicare, passando dai 50 milioni attuali a 152 milioni, a causa dell’invecchiamento della popolazione mondiale. Lo rivela l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), l’agenzia per la salute dell’Onu che ha istituito il primo sistema di monitoraggio globale online per la patologia: il Global Dementia Observatory.

La demenza include il morbo di Alzheimer e altri tipi di perdita di memoria e disabilità cognitive. Attualmente, quasi 10 milioni di persone sviluppano la patologia ogni anno.

Fonte: Ansa

L’autore

mm

Capitale Salute

Lascia un commento

Informativa sulla privacy