I consigli dell'esperto

La beauty routine estiva è organic

mm
Scritto da Capitale Salute

Ines Alexandra Scholz, Organic beauty coach ed informatrice cosmetica qualificata- www.inesalexandra.com

Quest’anno la Bellezza è ancora più “organic”, ovvero sana, sicura e naturale, con materie prime certificate, provenienti da coltivazioni che non utilizzano pesticidi e trattamenti chimici. Cosmetici naturali al 100% che fanno bene alla pelle ma anche al nostro pianeta. Una bellezza “etica”… Perché, come spiega l’esperta: «la nostra pelle è un ecosistema, proprio come il mondo in cui viviamo, e l’equilibrio è la vera chiave per mantenerla al top».

Ma cosa mettiamo ogni giorno sul viso, sul collo, sul décolleté, per cancellare rughe, idratare e purificare l’epidermide? «Sempre più spesso prodotti che, per quanto costosi e con ingredienti di alta qualità, rischiano di danneggiare questo ecosistema – continua Ines Alexandra – perché composti da sostanze chimiche aggressive, che alterano quello che io definisco il trio felice: il pH, il film idro-lipidico ed il microbioma della cute, tre fattori che devono essere mantenuti in equilibrio perché la pelle risulti sana e, di conseguenza, anche più bella e più giovane.

La pelle è, di fatto, il nostro organo più esteso e deve poter contare su un pH intorno a 4,5/5 per viso e décolleté, su un film idro-lipidico intatto che garantisca la corretta idratazione e su un microbioma in salute. Perché quando i batteri esterni si posano sulla cute, una flora batterica di superficie sana è in grado di riconoscere gli agenti patogeni e di auto-difendersi.  Così come sa riconoscere come “positivi” e benefici i fitoattivi naturali contenuti nei cosmetici organic, che possono a quel punto essere assorbiti al meglio e resi ancor più bio-disponibili.»

Una volta scelti i cosmetici giusti, con certificazione “organic”, la beauty routine estiva sarà un gioco da ragazze, grazie ai consigli della nostra organic beauty coach:

  • è bene iniziare con una pulizia con latte detergente a cui far seguire l’applicazione di un tonico fresco e alcool free, così da riequilibrare il pH ed il film idro-lipidico in modo dolce e non aggressivo;
  • l’applicazione di un siero leggero, con acido ialuronico, aiuterà a trattenere l’acqua all’interno dell’epidermide, ed è quindi ideale d’estate per limitare i danni del “transdermal water loss”, la perdita eccessiva di liquidi;
  • anche il “contorno occhi” sarebbe meglio in formulazione sierosa, perché a più rapido assorbimento;
  • quando fa caldo possiamo fare a meno della classica “crema giorno”, ma mai della protezione solare. I solari organic sono con filtro solare naturale di tipo “fisico”, a base di minerali (ossido di zinco e biossido di titanio), che scherma l’epidermide creando uno strato protettivo e che, al contrario dei filtri chimici, non viene assorbito dalla pelle. Oggi la cosmesi “organic” si è evoluta moltissimo ed anche i solari con filtro fisico hanno texture leggere, che si possono applicare con facilità più volte durante la giornata, soprattutto in spiaggia e in alta montagna, dove i raggi solari sono più forti e diretti. Questi sono prodotti indicati anche per i bambini, perché non creano allergie e risultano delicati e più tollerabili rispetto ai solari con filtro chimico. Inoltre, molti cosmetici organic sono “2 in 1”, e conferiscono una leggera colorazione oltre a proteggere la pelle dai raggi UVA e UVB, ideale se non abbiamo ancora avuto modo di prendere un po’ di sole. Le BB cream organic attualmente in commercio sono quindi particolarmente adatte ad una beauty-routine fresca e leggera ma al tempo stesso performante e completa, anche perché spesso sono dotate di protezione “anti-smog” e antiossidante, plus molto apprezzato da chi vive in città e/o inizia ad aver bisogno di trattamenti antiaging;
  • di sera, dopo una detersione accurata, possiamo magari regalarci un prezioso massaggio alla pelle del viso con un “beauty-tool”, un accessorio hi-tech dalle mille qualità, che migliora le performance di detersione ed idratazione e al tempo stesso garantisce una più accurata penetrazione dei principi attivi dei cosmetici. In questo modo la pelle, pulita e nutrita, sarà pronta per un make-up che ci farà brillare durante le notti estive… un make-up rigorosamente “organic”, è ovvio!

Info sull'autore

mm

Capitale Salute

Lascia un commento

Informativa sulla privacy